EFT

L’EFT è una delle tecniche energetiche di auto-aiuto più conosciute al mondo. Si basa sul picchiettare o fare tapping su alcuni punti del corpo e cioè sui meridiani, canali energetici descritti (ago-punti) dalla Medicina Tradizionale Cinese. Punti che corrispondono ad alcune parti del corpo (come potete vedere nell’immagine a fianco) mentre con la mente e le emozioni si è sintonizzati e concentrati sulla tematica da trattare.
E’ una tecnica quindi che unisce una tradizione orientale antica e la Psicologia energetica. Essa è utile per sciogliere blocchi emotivi, brutti ricordi, traumi, paure, ansia, stress, conflitti interiori, dipendenze da cibo, fumo, allergie; agevola il contatto con le emozioni e le convinzioni limitanti che sottostanno al mantenimento della situazione di disagio.
Indicata anche per trattare sintomi dolorosi del corpo, in questo caso assume una funzione psico-somatica.
Permette di liberare l’energia e lasciare andare di conseguenza l’attaccamento al disagio.
Inizialmente è utile lasciarsi guidare nella ricerca della situazione da trattare e nell’elaborazione delle emozioni che emergono durante il trattamento.
L’Operatore agevola il processo di cambiamento in quanto si devono usare delle formule e diciture che la tecniche prevede.
Una volta appresa si può tranquillamente utilizzare in modo autonomo ed indipendente su qualsiasi cosa si voglia trattare.

 

PICCOLE (grandi) TESTIMONIANZE DI CHI HA SPERIMENTATO EFT IN 30’MINUTI

Signora Simona
L’ esperienza delle Eft, con E. P. , é stata per me stravolgente e illuminante. Per la prima volta,  nella mia testa, si è accesa una lampadina relativamente  ad un mio problema in ambito familiare. L’  Eft hanno dato inizio ad un percorso,  appena iniziato, ma che spero mi condurrà alla meta. GRAZIE Elisabetta! Un abbraccio.
Signora Emilia
Ho sentito una grande empatia da parte tua attraverso il tuo sguardo .le parole che dicevi mi confermavano che avevi centrato il problema da me espresso , quindi mi sono sentita ascoltata . La mia emotività e salita al massimo della gioia quando dopo venti minuti  di Tapping ho sentito il mio corpo come un forte campo magnetico , un’energia che saliva dai nervi spinali e poi dalla punta dei piedi fino all’estremità delle braccia. … Che energia fortissima , che meraviglia percepire la propria mente unità al corpo. Non pensavo più infatti ero solo gioia … Da allora poi le mie giornate sono state diverse, e l’emozione problematica di e andata affievolendo lasciando spazio alla gioia che, sbloccata ho continuato a provare.
Grazie Elisabetta
Signora Emanuela
Sperimentare l’EFT di cui avevo sentito parlare e letto qualcosa mi ha aperto a una nuova consapevolezza e cioè. Che a volte tra tante tecniche, metodi, percorsi questo è un metodo molto semplice facile da eseguire e soprattutto e’ molto potente!!!io ho grande sollievo quando lo pratico e mi fa stare subito meglio. Averlo sperimentato con Elisabetta è stata una grande fortuna! grazie.
Signora Laura
Del trattamento credo che mi abbia aiutata molto a tirare fuori e a gestire le mie emozioni in modo tutelato e non da sola e anche con l’auto massaggio che colpisce punti specifici mi ha aiutata soprattutto a gestirle come ho detto  e capirle rimanendone focalizzata e tirandole fuori.

 

Come funziona EFT?

Si comincia picchiettando il Punto Karate per 3 volte ripetendo una frase/formula che fa:
Anche se ho (questo problema), mi amo e mi accetto completamente e profondamente!
Ma prima di tutto è importante valutare da 0 a 10 quanto è intenso questo disagio (10 rappresenta il max) utile per poi fare il confronto a fine giro.
 Poi si passa a picchiettare dalla sommità del capo e giù a scendere…almeno 7 picchietti per punto ripetendo solamente il problema, es. – ho mal di testa! –
La lateralità non conta ma per comodità si picchietta da entrambe le parti.
Mentre si picchietta è importante ascoltare le sensazioni del corpo e i sintomi che ci sono nel momento in cui si lavora. 
Nel dire la problematica è necessario fare attenzione di non essere meccanici, ma lasciar fluire anche la parola e ciò che spontaneamente verrebbe da dire in quel momento. Quindi dal mal di testa posso andare a finire su una paura, ad esempio…per questo è importante rimanere fluidi osservando anche le immagini mentali o ricordi che possono affiorare.
 Si procede fino ad arrivare a 0, fino a che si riesce e finché si avverte che la carica negativa legata al disagio si decomprima.
Dopo questo infatti si può procedere con altrigiri di EFT in positivo…Mi do il permesso di lasciare andare questo schema… Ho fiducia nelle mie capacità…
Mi apro alla possibilità di essere guidato/a, credo nelle mie potenzialità… e così via!

 

PERCHÉ FUNZIONA

Alcuni studi dell’Harvard Medical School hanno rivelato il modo in cui EFT funziona: tramite la risonanza magnetica, osservando il flusso di sangue nel cervello hanno scoperto che il picchiettamento con EFT diminuisce l’eccitazione a carico dell’amigdala, la sentinella del cervello, ovvero la parte che gestisce le emozioni e in particolare la paura.

L’amigdala rileva le minacce che ci circondano: in tutti i disturbi legati all’ansia ciò che accade è che il cervello rimane bloccato in modalità ON e la persona sperimenta un equilibrio chimico che le fa credere di essere costantemente in pericolo di vita. In altre parole, quando il cervello è attivato, il trauma in questione ci mantiene in scacco psicologico.

EFT, agendo sui punti superficiali dei meridiani energetici, è in grado di spegnere questo interruttore, di invertire e quindi di riequilibrare il sistema energetico, di avviare il processo di guarigione.” (Andrew Lewis)

Si effettuano Sedute via Skype

(elisabetta.paparoni) di 60 minuti o telefoniche.

Inizialmente è utile farsi aiutare per apprendere la tecnica e cercare di centrare il problema, sapendo che più riesco a mirare la problematica più EFT è efficace!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...